C’era una volta, o forse no c’è mai stata.

C’era, credo, questa storia precaria che sa di olive e arance amare (una storia da niente, una storia senza gambe, inutile e sconclusionata). 1,130 more words