Tags » Democrazia

Il pericolo in democrazia dell'uso delle emozioni!

Far leva sulle emozioni e’ diventato ormai il motore delle campagne elettorali e del modo in cui cui i politici interagiscono con i propri elettori. Il fatto che i politici pensino piu’ a suscitare e a gestire il lato emotivo della loro comunicazione non dovrebbe sorprendere. 515 more words

Politicamente scorretto: La Democrazia uccide i Cittadini

Non so, vi sembrerá eccessivo il titolo,  forse una facile e abberrante contraddizione, il disprezzo per la liberale Democrazia favorisce nella mente dei medi uomini una qualche sensazione di disgusto: ben venga…..non è mia intenzione provocare, solo gli idioti provocano chi non può cogliere le sfumature grigie della realtà,  troppo immersi come sono da etichettare in manichee definizioni gli oggetti del mondo. 82 more words

Democrazia

L'alibi di chi non vuole cambiare

Passata l’euforia dei primi cento giorni, quelli che avrebbero dovuto non solo salvare ma addirittura rivoluzionare l’Italia, una parte di coloro che hanno portato Renzi al potere (parlo degli ingenui, non dei liberisti o dei democristiani, entrambi più che soddisfatti di come stanno andando le cose) ha corretto la sua retorica. 737 more words

Post In Italiano

Lo stato non sente dolore

GIOVANNI BIRINDELLI, 28.8.2014

(Pubblicazione originale: Catallaxy Institute)

Ministro Guidi: “Basta licenziamenti, serve responsabilità sociale”. Frasi come questa sono la cartina di tornasole dell’analfabetismo economico, oltre che del totalitarismo (i due vanno sempre insieme). 368 more words

Giovanni Birindelli

Autodeterminazione: due strade complementari

GIOVANNI BIRINDELLI, 28.8.2014

(Pubblicazione originale: Miglioverde.eu)

Il primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, ha dichiarato che il suo governo impedirà lo svolgimento del referendum sull’indipendenza della Catalogna in quanto tale referendum sarebbe «illegale». 157 more words

Giovanni Birindelli

Vitalità dell'Islam? No, convulsioni

Nel web gira una mappa che rivelerebbe i grandiosi progetti del nuovo Califfato che ha visto la luce recentemente tra Siria e Iraq. In essa è compresa buona parte dell’Africa (da quella mediterranea in giù fino all’altezza, circa, del Camerun sull’Oceano Atlantico e del nord della Tanzania su quello Indiano); la penisola arabica, la Mesopotamia, l’Iran, il Pakistan, l’Afghanistan, la Turchia, il Caucaso e parte della Russia fino al limite settentrionale del Mar Caspio, e tutta la vastissima regione turco-asiatica, fin dentro l’attuale territorio cinese; la penisola iberica; i Balcani e l’Austria. 676 more words

Bene & Male

La “Strage dell’Eid”

Michele Giorgio – il manifesto

Striscia di Gaza. Missili contro il muro perimetrale dell’ospedale Shifa e al campo profughi di Shate. Dieci palestinesi morti, tra i quali otto bambini. 1,576 more words

Pace E Questioni Internazionali

andre1514 reblogged this and commented:

In MedioOriente e non solo. Le democrazieTM (quelle "certificate" contestualmente NATO, WTO & Co.) colpiscono Ospedali, Scuole (siamo a tre grosse scuole dell'ONU oltre alle altre, in pochi anni), Cliniche Statali, Acquedotti e più imponenti Opere Idrauliche (come in Libia), Centrali Elettriche, Porti, Fogne. In Europa e non solo. Le democrazieTM (quelle "certificate" contestualmente NATO, WTO & Co.) tutelano neonazisti, sperimentatori illegali per sperimenti inumani su Umani, mafiosi, stalker di gruppo, evasori, organizzatori di crimini, papponi, carabinieri corrotti, mercenari, sfascia Stato, sabotatori dello Stato, privatizzatori post sfascio, "socializzatori" post perdite.