Tags » Affetti

Perdita

Sull’altalena, dal fondo del giardino, riuscivo a vedere la mia famiglia al di là dell’orto. La macchina parcheggiata nel vialetto davanti a casa, mia madre che dava le ultime raccomandazioni a mia nonna e salutava mio fratello, mio padre che caricava la sola borsa che, di fretta, avevano preparato per partire. 129 more words

Autobiografismo Sterile

Un lavoro da donne

Mi ricordo ancora che eravamo nello spogliatoio della palestra. Quinta ginnasio o, al massimo, prima liceo, perché condividevamo ancora lo spazio con l’infermeria che poi, durante la ristrutturazione della scuola sembra non servisse più. 380 more words

Autobiografismo Sterile

Storia di una panchina

Rieducazione sentimentale contro il cinismo quotidiano

Ci sono quelli che scrivono un nome, delle iniziali, una frase. E non dovrebbero farlo, lo sanno bene,  ma lo fanno. 11 more words

Affetti

Storia di una panchina

Rieducazione sentimentale contro il cinismo quotidiano

Ci sono quelli che parlano senza sosta. Parlano di tutto e non lasciano nemmeno un momento di silenzio. E lo capisci che stanno colmando l’imbarazzo, che non gl’interessano le cose di cui stanno parlando, che hanno testa e cuore altrove. 24 more words

Affetti

Mia piccola bimba, d'ora in poi ti terrò per mano senza stringere troppo...

Mia piccola bimba,

essere genitore significa incontrare lo sguardo di un figlio per la prima volta dopo mesi di infinita fatica e dimenticare tutte le difficoltà del passato in un solo istante. 349 more words

Amore

Pensa - a volte - a non accorgersi delle cose

Mi avevi detto “Io per te ci sarò sempre, fino a quando non ti stancherai”, poi a un certo punto devo essermi stancata, senza accorgermene, che una mattina mi sono alzata e tu non eri più qui.

Affetti

Dittico (parte II)

A volte mi stupisco quando mi chiedono di dove sono e rispondo “di Parma“. Perché è difficile considerarsi parmigiani, se non si è – come si dice da queste parti – … 215 more words

Autobiografismo Sterile