Gli scandali sul Piano carceri non si fermano. Da un lato troviamo le contestazioni sulle procedure d’appalto secretate, inaccessibili perfino per  un parlamentare della Repubblica. In più, oggi, la Guardia di Finanza, su ordine della Procura di Roma, ha dato il via a una serie di perquisizioni negli uffici del Dap (dipartimento amministrazione penitenziaria) e del commissario straordinario al Piano carceri, Angelo Sinesio. 901 more words