Tags » FASCISMO

TROPPO GIOVANI PER SAPERLO

10 giugno 1924. Data tragica, data dell’inizio. In questo giorno un deputato italiano, Giacomo Matteotti, viene sequestrato da un commando di squadristi, caricato su un’automobile, picchiato a sangue e accoltellato, infine abbandonato, ormai privo di vita, in un bosco a venticinque chilometri da Roma, dove viene ritrovato solo due mesi più tardi, il 16 agosto. 597 more words

Argue

Liti, boicottaggi e stregie di comunicazione: la deriva delle notizie social.

Una delle tendenze più in voga del XXI secolo è quella di fare dichiarazioni su qualsiasi cosa possa avere risonanza all’interno dei social network.
Avete presente il vostro compagno timido delle medie che molti prendevano per stupido perché non ci regalava mai un’opinione? 1,145 more words

Social Network

630000 militari italiani internati nella Germania nazista: dimenticare è offendere.

«Vedi quelle sentinelle dietro i reticolati? Sono loro i prigionieri di Hitler, non noi. Noi a Hitler e Mussolini diciamo no, anche quando ci vogliono prendere per fame. 404 more words

::riflessioni

Todos somos SoKiedad AlKohóliKa

Todos somos Sokiedad Alkohólika

Mahoma, Jesucristo, Buda hacen retumbar las doradas murallas del paraíso entonando con sus legiones de infantería ligera aerotransportada de ángeles:

Nos vimos en Berlín. 455 more words

Represión

RETRATOS DE UMA ELITE FASCISTA

NESSAS ÚLTIMAS SEMANAS venho acompanhando com mais interesse – se podemos assim dizer – o comportamento de alguns líderes “pró democracia” (em consequência, pró impeachment) da suja Elite Branca que, infelizmente, possui muitos seguidores nesse país. 852 more words

Opinião

LA BORGHESIA È SEMPRE STATO UN TUMORE PER LA CLASSE OPERAIA

La borghesia ha condotto la sua società al fallimento.Non è capace di assicurare al popolo nè il pane nè la pace.E’ proprio per questo motivo che ormai la borghesia non può più sostenere l’ordine democratico.E’ costretta a schiacciare gli operai con la violenza fisica.Ora è impossibile avere ragione del malcontento degli operai e dei contadini tramite la sola polizia;è troppo spesso impossibile far marciare l’esercito contro il popolo,poichè inizia a disgregarsi e ciò finisce con il passaggio di gran parte dei soldati al popolo.E’ per queste ragioni che il grande capitale è costretto a costituire bande armate specializzate,addestrate a lottare contro gli operai,come certe razze di cani contro la preda.Il significato storico del fascismo è di dover cancellare la classe operaia,distruggere le sue organizzazioni,soffocare la libertà politica e ciò precisamente nel momento in cui i capitalisti sono incapaci di continuare a dominare e dirigere tramite il meccanismo democratico.Il fascismo recluta il suo materiale umano sopratutto in seno alla piccola borghesia.Quest’ultima infine è rovinata dal grande capitale e non ha via di scampo nella società attuale:Ma non ne conosce altre.I fascisti sviano il loro malcontento,la loro rivolta,la loro disperazione dal grande capitale per dirigerli contro gli operai.Si può dire che il fascismo è un operazione di “distorsione” dei cervelli della piccola borghesia nell’interesse dei suoi peggior nemici.Così il grande capitale prima rovina le classi medie,poi con l’aiuto dei suoi mercenari,i demagoghi fascisti,rivolge contro il proletariato la piccola borghesia sprofondata nella disperazione.E’ solo attraverso simili metodi da brigante che il regime borghese riesce ancora a mantenersi.Fino a quando?Finchè sarà rovesciato dalla rivoluzione proletaria. 8 more words